accedi   |   crea nuovo account

Dat rosa mel apibus

Quando 'l amor di donna che a fatica smove,
l'ardor di omo, su ella a stento posa.
Dov'è quel lume che tutto il mondo move,
ch'ivi la tien, chi l'ha perduta, cosa.
Giace in fondo al cor, a ricercar di nuove.
Avrei più volte detto 'l mio pensier scoperto.
viver nel dubbio, ma 'l morir lo è certo.

 

2
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 27/05/2012 07:24
    Ragazzi, questa è poesia antica, ma allo stesso tempo dal suono meraviglioso. Complimenti Roberto. Piccola chicca apprezzata.

7 commenti:

  • Roberto Pellegrini il 20/05/2012 19:51
    Son daccordo per togliere la U da smuove... mi piace, meno per"'L"
    L'articolo indica che è l'amore che una donna può dare, non che è un'amore di donna, cambierebbe il senso... perdonami, ma non lo cambio quello.
  • Roberto Pellegrini il 20/05/2012 19:50
    Son daccordo per togliere la U da smuove... mi piace, meno pre"'L"
    L'articolo indica che è l'amore che una donna può dare, non che è un'amore di donna, cambierebbe il senso... perdonami, ma non lo cambio quello.
  • Roberto Pellegrini il 20/05/2012 19:41
    Si, mi piace il dolce stilnovo. Mi sono avvicinato a questo stile per caso, leggendo delle cose sui "Fedeli d'Amore". Ma non ti, e vi tedierò con questo argomento.
    Sempre ben accetti comunque correzioni e suggerimenti... L'immagine... non saprei l'ho trovata per caso, mi piaceva.
  • Anonimo il 20/05/2012 17:26
    Ho tralasciato il "tolto": avrei tolto...
  • Anonimo il 20/05/2012 17:25
    A me ha portato alla mente Dante e le sue rime "petrose"... Lo strugger d'Amor e 'l suo potere, nell'animo e nel cor dei giovani poeti...
    Bando alle ciance, mi piace, ma ci vorrebbero alcune correzioni: io avrei il "'l" al primo verso davanti amor, la vocale in "smuove", poi "chi ha perduta cosa", senza articolo e virgola, e basta così o comincerai ad odiarmi!
    Mi piace molto e 'l "dolce stilnovismo" è sempre bello da sperimentare. Per il resto, mi ha fatto molto piacere leggerti!
    P. S.: la tua immagine è colui che penso che sia? (Assassin's Creed o è solo la mia immaginazione?...)
  • Roberto Pellegrini il 18/05/2012 21:03
    Non saprei... ti posso dire che è mio. L'unica cosa che posso aggiungere è che mi piace scrivere in rima e in quartine stile di quel tempo, in più dato che sto provando a scrivere un libro metto alcune cose qui per vedere se piacciono...
  • loretta margherita citarei il 18/05/2012 20:56
    assomiglia come stile ad un sonetto di michelangelo buonarroti, piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0