PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Bambini al prosciutto

Come si può costruire qualcosa
attorno a quello che non può essere costretto?
forse con l'inganno,
ecco cerco di frodare il tempo
ma vestire i bambini
è un po' come uccidere il maiale.
C'è sempre qualcosa che manca
un amore sfumato per negligenza
un progetto crollato
per non aver saputo aspettare
poi le gambe si chiudono a x
e compaiono strani buchi nelle caviglie
non c'è bisogno di eroi
non ci serve che ci mostriate la via di casa
questo dicono i bambini
e noi non abbiamo altro da fare che ascoltare e tentare di piangere
ma intanto il porco rischia la vita e non lo sa
e gli autisti degli autobus
sono ignari del carico di carne che trasportano.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0