PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Emozionami

Non mi sorridere
se gli occhi tuoi nascondi.
Non mi guardare
se le tue labbra non fremono.
Non mi parlare
se più non leggi il cuore.
Dammi la mano
solo se le tue dita tremano.
Sulle corde dell'arpa la poserò
e sentirò la tua emozione.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • elide il 25/05/2012 14:22
    Grazie Augusta del tuo commento.
    Elide
  • elide il 25/05/2012 14:21
    Aurelio, grazie per il commento generoso.
    Il se, dubitativo, è indice di mancanza di sicurezza, forse dovuta ad un eccessivo bisogno di sviscerare un rapporto per essere certa della sua verità, o forse perché il patner è latitante nel dare quella scurezza d'amore, fondamentale per l'autrice nell'ambito di una reciproca stima.
    Ciao
    Elide
  • elide il 25/05/2012 14:16
    Fernando, ti sono grata della tua assidua lettura, ed onorata.
    Frazie
    Elide
  • augusta il 25/05/2012 12:52
    mi piace molto la chiusa brava...
  • Anonimo il 24/05/2012 17:49
    Come nella vita, la ricerca del vero è sempre disturbata da un "se", qui reiterato più volte. È il timore che assale quando il dubbio monta, a volte sentito più che reale.
    Il testo indossa un velo di eleganza raffinata che ha il suo apice nell'epilogo e per il tema trattato si soddisfa im pochi ineccepibili versi.
    Ciao
    Aurelio
  • Fernando il 23/05/2012 02:03
    Un emozione espressa in tutti i sensi con tutti i sensi a nostra disposizione. ovunque e comunque con qualsiasi gesto un emozione è sempre una sensazione che da gusto all'esistenza come allo stesso modo l'emozione che suscita la lettura di questi versi. molto bella..
  • elide il 21/05/2012 10:03
    Grazie Franco, sei generoso.
    Elide
  • Anonimo il 21/05/2012 09:08
    Emozionante richiesta di emozioni. La maniera poi di interpretare il tremore delle dita è davvero sublime. ***** Franco

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0