PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Solo un punto bianco

Solo un attimo è passato
da quando, sudato e accaldato,
mi sedevi accanto
pur essendomi già tanto distante...


E poi non ti ho più trovato...!


Ho alzato lo sguardo e ho scrutato in lontananza...

Ad un'alta scogliera ti vedo appoggiato
solo un piccolo punto bianco sei diventato...

Col viso rivolto là

dove alte onde spumeggianti lambiscono gli scogli
e si sottraggono al mare agitato
mentre accarezzano la sabbia dorata...


Ti vedo là...


... e ancora una volta fuggi da me come un dolore al tempo...

Poi più niente...

Solo i raggi cocenti del sole accecante
... cancellano l'uomo così evanescente...
... scoloriscono il mare non più spumeggiante...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 19/05/2012 11:57
    Alle volte, accecati dal nostro bisogno d'amore, viviamo incontri... evanescenti...
  • Rocco Michele LETTINI il 19/05/2012 07:16
    Poi più niente...
    Solo un punto bianco...
    E LA NOSTALGIA PRENDE IL PASSO... SUL VIALE DDEI RICORDI...
    BRAVA IGINA... FANTASTICO È OGNI TUO VERSEGGIO... BUANA GIORNATA...

13 commenti:

  • silvana capelli il 05/02/2015 15:56
    Bellissima e amata poesia che nei meandri dei miei ricordi ci accomuna, sentimenti condivisi, "Ancora una volta fuggi da me"
    Ma loro sono più vicini ora che prima, credimi!
  • Sergio il 01/06/2012 00:33
    ecco questa è la mia preferita fra le tue... romantica e bellissima! complimenti!
  • Igina il 22/05/2012 10:37
    Grazie, tesoro, grazie... il tuo commento è più che mai gradito!
  • Giusy Lupi il 21/05/2012 23:38
    Grande Igina, profondamente nel mio cuore vivo questa tua poesia,
    dolore, rimpianto e passione che ormai lascia il posto ai ricordi.
    ... cancellano l'uomo così evanescente...
    Piaciutissima
  • Igina il 21/05/2012 18:58
    Non mi dai modo, caro Anonimo, di leggere qualcosa di tuo... ad ogni modo ti ringrazio tanto per le tue belle parole!!
  • Anonimo il 21/05/2012 16:42
    Solo i raggi cocenti del sole accecante
    ... cancellano l'uomo così evanescente...
    ... scoloriscono il mare non più spumeggiante...
    Bellissimi versi... bello il tuo poetare. Complimenti.
  • Bruno Briasco il 20/05/2012 15:42
    Dolore... sentimenti e sensazioni nel palmo aperto della mano a disposizione del lettore...

    Bellissima Igi... amara, ma: complimenti davero.
  • Anonimo il 20/05/2012 11:41
    tanto dolore... in questa bellissima lirica... sensazioni forti ben descritte... Igi un bacione affettuoso
  • Salvatore Maucieri il 19/05/2012 18:39
    Bella opera. Piaciuto lo stile. Complimenti. Ciaoooooooooooooooooooooooooo
  • Gianni Spadavecchia il 19/05/2012 14:49
    Un punto bianco, sempre più in lontanaza, ma nitido e chiaro.
  • Igina il 19/05/2012 08:26
    Ringrazio tutti per le belle parole... Grazie a te, Giama per l'appunto... già posto rimedio a tutto... solo distrazione vista l'ora tarda... ad ogni modo mille grazie! abbraccioni!
  • - Giama - il 19/05/2012 07:59
    La trovo molto intensa e la chiusa mi ha colpito particolarmente!
    Complimenti!

    P. s un piccolo refuso in "daistante"

    Ciao ciao
  • karen tognini il 19/05/2012 07:38
    Dolorosamente bella.. brava Igina.. scritta benissimo... Ti vedo là...

    ... e ancora una volta fuggi da me come un dolore al tempo...

    Poi più niente...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0