accedi   |   crea nuovo account

In morte di Paolo Borsellino

"Cronaca:

Il primo dispaccio di Agenzia"
si abbatte come la sciabolata di un lampo
"attentato."

A Palermo, le pareti murarie
tremano, l'asfalto si liquefa,
gli oleandri s'impiccano
alle guglie dei cancelli.

Ore 17, 40 -

"Sul luogo dell'attentato
le ambulanze hanno raccolto
decine di feriti"

Uno, mille, centomila uomini

i vivi e i morti accorrono

a vedere il terrore bellico,

le rovine improvvise

di una nuova Gerico,

sotto il sole di un luglio tramortito.

Ore 17, 50 -

"Nell'attentato è rimasto ferito

un magistrato, una mano

è stata raccolta da terra"

quella mano che prima attendeva

l'abbraccio materno


(anche i martiri, sai hanno una madre)

recisa dal corpo, come foglia volata

chissà dove, tra le ultime rose

addormentate, tra le dalie

1234

2
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 08/07/2012 10:47
    Angolature diverse fra la tua e la mia su lo stesso uomo, ma che convergono e si baciano al fine.

6 commenti:

  • Fabio Mancini il 02/06/2012 17:15
    Noi diciamo martirio, ma è Dio a scegliere e ad elevare le anime dei giusti. Falcone e Borsellino vivono nella luce di Dio. Ciao, Fabio.
  • Anonimo il 21/05/2012 14:21
    Un momento della Storia che ci fa rabbrividire, anche per la consapevolezza di quanto questo barbaro agire sia stato commesso con la complicità di alcuni apparati deviati dello Stato.
  • Anonimo il 21/05/2012 05:19
    Bella!! Ben Scritta!! Brava!!
    Solo al pensiero.. che nei salotti girano gente che dicono.. e fanno contratti di mila centinaia di euro proponendosi come... come non sono, riaprirei il carcere dell'asinara e.. li farei sedere li fino che.. si ricordono come.. come si muore.. E una volta che han finito di leggere il libro... li manderei al circo a.. fare i pagliacci nella gabbia dei leoni.
  • loretta margherita citarei il 20/05/2012 20:51
    una doverosa dedica ad un grande uomo, complimenti
  • Anonimo il 20/05/2012 10:26
    Mamma che " bellezza " nella sua infinita straziante realtà!!
  • vincent corbo il 20/05/2012 08:33
    È importante non dimenticare. Borsellino è stato un uomo che ha tentato di evitare che l'Italia finisse in questo modo. Ci ha messo la sua vita.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0