accedi   |   crea nuovo account

Tramonto di Saturno

Ho visto precipitare un pianeta
tra le stelle di un film d'altri tempi.
Io parlo, parlo, parlo. Ma non mi senti.

Voglio provare a vedere,
un mondo diverso
privo di senso.

Questa notte è precipitato un pianeta,
saturno, maledetto vuoto
notturno. Dentro me.

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 20/05/2012 15:47
    Terzine personalizzate... in un concerto alterno di note maliconiche e di fiducia... nel domani...
    BRAVO SALVATORE... CIAOOO!!!

2 commenti:

  • Anonimo il 20/05/2012 16:11
    Privo di senso, il Mondo, lo hai già.. un Mondo diverso in fondo è comprensibile anche per la persona e/o elite che decide...

    Se intendi privato delle "LOGICHE" attuali ti appoggio
  • Gianni Spadavecchia il 20/05/2012 15:32
    Molto "intima" se posso usare questo termine come appropriato. Un debole dolore che riempie te.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0