PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Voce

cresci
latente
in animi
inqueti

divinità del beduino

senza forma
la tua essenza
mi pervade.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 31/05/2012 17:28
    Anche in questa poesia ritrovo il deserto ed i suoi misteriosi abitanti la cui voce si espande all'infinito sopra le dune, fluttua senza forma fino ad invadere l'essenza umana. Diventa grido che cresce e raggiunge il cielo. Io l'interpreto così. ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0