PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un nuovo sole per tutti noi

Siamo anime bagnate
da pensieri reali

sommersi
da onde anomale

in un mare di carta nera

Raccontiamoci
un nuovo sole

per sognare lidi di luce
desideri
volanti in liberta'd'Amore

raccontiamoci storie serene
per non morire
in un cielo plumbeo

sognando
ancora

un tramonto Divino
dove l'oro all'orizzonte

brilla
per tutti noi

 

12
16 commenti     9 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

9 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 27/08/2012 13:36
    La poesia esprime un volersi scrollare di dosso preoccupazioni ed ansie del quotidiano ed invita a ripartire con semplicità formando un nostro cielo e un nostro sole per poter rinascere e sognare ancora.
  • cristiano comelli il 01/06/2012 22:12
    L'ideachiave di questa poesia come di consueto sublime credo sia nella parte centrale: raccontiamoci un nuovo sole. In effetti il sole non vive, o non vive unicamente, della bellezza intrinseca di cui madre natura lo ha così abbondantemente provvisto ma anche delle nostre percezioni, di ciò che sappiamo mutare in pensiero dalla sua luce. E sotto questo aspetto dovremmo tutti davvero imparare a ritornare a raccontarci il nuovo sole. Bravissima. Un abbraccio.
  • Anonimo il 25/05/2012 07:44
    Letta e riletta, fino a decidere che la sua bellezza non è li a caso, ma l'autrice ha cercato le parole, dosando con equilibrio ogni verso.
    Alchimia poetica di grande spessore.
    Loro, i poeti, sono anime bagnate da pensieri reali...
    Davvero coinvolgente.
  • STEFANO ROSSI il 21/05/2012 18:26
    BELLAAAAAAAAAAAAAAAAA. Un inno... brava Karen
  • ernest il 21/05/2012 13:31
    molto apprezzato il tema del sogno e i versi "raccontiamoci storie serene per non morire in un cielo plumbeo", questi rendono molto significativo il testo.
  • Anonimo il 21/05/2012 11:33
    Troppo sole secca e l'acqua serve sempre. A parte i versi molto suggestivi, penso che il troppo amore sia come la siccità.
  • Anonimo il 21/05/2012 11:23
    un tramonto Divino
    dove l'oro all'orizzonte

    brilla
    per tutti noi

    l'uomo, senza imposizioni al male, prova gioia dal bene degli altri.. ho molte speranze oggi.

    Molto apprezzata
  • Rocco Michele LETTINI il 21/05/2012 11:12
    Fantastica nel verseggio e nel... sentimentale sprigionato...
    BRAVA KAREN... ANCORA UNA TUA MEMORABILE... CIAOOO!!!
  • Franco Baldini il 21/05/2012 10:43
    Verissimo... mi sento anch'io "bagnato da onde anomale" , ma ho voglia di brillare in mezzo "al nero di questa carta..."
    Bellissima poesia, positiva e profonda nel suo significato accompagnata da strofe scritte con Amore..

    Brava

16 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 25/05/2012 21:39
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua veramente tanto tanto bella!
  • Igina il 22/05/2012 20:47
    Raccontiamoci un nuovo sole per sognare lidi di luce... raccontiamoci storie serene per non morire nel grigiore plumbeo del cielo... bellissime parole... versi profondi... Complimenti mia cara!!!
  • Martha il 22/05/2012 09:47
    davvero delicato il suo sogno sembra quasi di poterlo sfiorare, le faccio i miei complimenti.
  • denny red. il 22/05/2012 03:22
    Il tuo poetare.. ondeggia..
    culla.. racconta..
    come sempre..
    Brilla! Bella!! Karen.
    Abbraccio..
  • vincent corbo il 21/05/2012 18:32
    Un bellissimo messaggio di ottimismo per sconfiggere tutte le cose negative che quotidianamente ci opprimono..
  • Anonimo il 21/05/2012 17:40
    Più che vivere, spesso subiamo il peso delle onde anomale e dei problemi che ci creiamo da soli e che altri non ci alleggeriscono di certo.
    Di fronte a questa realtà di non vita bisogna andare oltre guardando e agendo perché si realizzi un sole nuovo, come in un sogno sì, ma nella concretezza, in cui il calore sia generato dall'amore vero e non dalla falsità.
    Bravissima Karen!
  • Anonimo il 21/05/2012 15:36
    vero anime sommerse da onde anomale... cerchiamo di riprendere a sognare... ottima esortazione dolce karen... solo così riusciremo a stracciare questo mare di carta... bellissima lirica... sei brava cara amica... ti abbraccio
  • roberto caterina il 21/05/2012 15:07
    Sì Karen, mi sembra proprio che l'esigenza di giorni sereni talvolta sia davvero essenziale. Brava, piaciuta molto
  • - Giama - il 21/05/2012 15:04
    poesia che riempie il cuore, la chiusa contiene un'immagine meravigliosa...
    splendida Karen!

    Ciao ciao
  • Salva il 21/05/2012 15:03
    mi piace, molto bella,"raccontiamoci storie serene per non morire sognando ancora"
    Salva
  • Gianni Spadavecchia il 21/05/2012 14:28
    Dove l'oro riesce a brillare per tutti. In un mare di carta nera poi, immergere i nostri sentimenti così vivi e veri.
  • Anonimo il 21/05/2012 13:28
    È una poesia che si addice molto al periodo che stiamo vivendo fatto di onde anomale e cieli plumbei. Vogliamo seguire un percorso che ci porti alla luce e ci dia di nuovo il tempo per sognare. Un carissimo saluto
  • Elisabetta Fabrini il 21/05/2012 12:14
    Sta a noi trovare il sole nelle ombre della vita..
    Bellissima, profonda poesia
    Come sempre eccellente Karen
  • Vincenzo Capitanucci il 21/05/2012 11:05
    Raccontiamoci di un nuovo sole... per illuminare d'Amore le nostre vite...

    Splendida Karen... siamo anime volanti verso lidi di luce...
  • Anonimo il 21/05/2012 10:24
    Questi versi hanno il colore dell'oro.. splendono. Molto molto piaciuta
  • Anonimo il 21/05/2012 10:21
    che dolcezza questa poesia!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0