PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Incosciente malattia

Se fossi mio
non conosceresti dolore,
non percepiresti l'assenza..

sempre al tuo fianco starei
anche quando non mi vedresti..

mai solo,
mai triste..

nessuno ti ama come me..
nessuno può darti ciò che io ti darei..

non è possessività
né presunzione,
si chiama amore
quest'incosciente malattia.

Si chiama passione
il tremito che avvolge il mio corpo

si chiama attesa
questo averti
senza averti..

chissà dove sei adesso
se nei tuoi pensieri esisto..

chissà se nel tuo cuore ho un posto..

se come me, vedi uno sguardo
come luce al tuo cammino..

io ho te..
tu hai me..
perché non può esistere un noi?

Perché?

Speranze non ho più,
ma il cuore non sa tacere..

 

4
7 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • alessandro mandelli il 10/10/2012 13:05
    mai come in questo periodo, dove il futuro è così incerto, si sente il desiderio di avere vicino/a una persona amata e camminare uniti verso un destino pieno di insidie.
  • Anonimo il 23/05/2012 16:26
    Amore giovane quando è come un'ossessione molto appassionale
    Ma qualcosa ostacola per poter essere corrisposto "perché non può esistere un noi?
    Perché? Speranze non ho più, ma il cuore non sa tacere" in cerca di una risposta... ma risposta non c'è.
    Non siamo noi a decidere di chi innamorarsi
  • Rocco Michele LETTINI il 21/05/2012 11:42
    Incosciente malattia... Una diagnosi ad hoc... per quel noi... che s'assenta...
    Toccante verseggio... ne la purezza d'un cuore... afflitto...
    BRAVA ROSSANA... CIAOOO!!!

7 commenti:

  • Anonimo il 23/05/2012 16:28
    dimenticavo... molto bella complimenti
  • Gianni Spadavecchia il 21/05/2012 17:12
    Il cuore non vuole ascoltare la ragione, nè tanto meno la verità.. chiede ancora lui! Ottimi versi.
  • Anonimo il 21/05/2012 16:13
    sei dolcissima rosanna... cerca di guarire presto... brava bella lirica... bacetti
  • Andrea Pezzotta il 21/05/2012 14:46
    Un cuore che si ribella alla realtà e continua a sperare e a gridare il suo pensiero.. meravigliosa poesia, diretta ed emozionante.. bravissima!
  • claudio meazzi il 21/05/2012 14:42
    È soltanto amore nelle sue metamorfosi.
    Brava!
  • ernest il 21/05/2012 12:58
    bellissima e malinconica. "si chiama attesa questo averti senza averti" condivisa.
  • Anonimo il 21/05/2012 11:39
    Ti auguro che la persona giusta ti ascolti e che risponda positivamente ai perché di questa tua incosciente malattia. Auguri. ***** Franco