accedi   |   crea nuovo account

Certezze assolute

Nei devastanti silenzi di una vita randagia,
sospesa tra i mille " se"
che implacabili trafiggono le viscere.
Negli oscuri dilemmi di remote
e quanto mai improbabili possibilità,
che inopportune violentano rabbiose,
la flemmatica parvenza di una serenità interiore,
l'unica certezza assoluta sei Tu.
Non un mondo tangibile concreto.
Non la statica certezza delle cose acquisite,
figlie di un piccolo universo di gesti consueti.. abitudinari,
che relegano il vivere ad un infinito "replay" senza senso.
Tu!
Con il tuo amore.
Con le tue incertezze,
con le tue dubbiose insicurezze.
Piccolo angolo di luce,
il tuo amore ci avvolge in una calda coperta di sogni e di emozioni,
sotto la quale la realtà si dilata,
cambia forma,
e tutto ci sembra possibile,
anche il tornare a vivere!

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 13/03/2014 12:34
    Sono presidente di un circolo culturale intestato a Mario Luzi, ma in genere non sono affascinato dalla poesia ermetica i dai versi in stile libero di matrice montaliana. Li trovo spesso abbastanza prosastici ed evito di leggerli. Ritengo che anche il verso libero, in poesia, deve mantenere un minimo di impianto poetico e di ritmo poetico. Lo so che entro in conflitto con tutti i poeti maudits e con Verlaine in particolare che ha smontato ogni metrica ed ogni stile poetico. Ma allora se non ci deve più essere differenza tra poesia e prosa perché scrivere poesie che sembrano prose?
    Nulla da eccepire per il costrutto della tua lirica e sul suo impianto lessicale. Ma se quel lessico fosse stato meglio costruito forse la poesia avrebbe acquistato un maggiore prestigio. La mia, comunque, non vuole essere una critica, ma piuttosto un invito, anche a tanti altri amici che scrivono su questo portale, di curare meglio i versi eliminando o riducendo al massimo la parte prosastica di certi scritti per rendere più poetica la loro composizione.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0