accedi   |   crea nuovo account

Una vita difficile

Stanco per le varianti in tema e fuori tema.
Stanco per i continui cambiamenti di bandiera.
Stanco per la non sollecitata variazione dell'umore.
Stanco per l'aritmia del mio e dell'altrui cuore.
Stanco della cattiveria gratuita della gente.
Stanco di dover usare ancora e comunque la mia mente.
Stanco di non scorger nulla all'orizzonte,
Solo procella su infausta barca di Caronte.
Figlio, se perdonar saprai questa mia stanchezza,
Profumato il tuo futuro sarà, di vera ricchezza.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 22/05/2012 19:57
    Stanco della vita. Ultima lettera di un padre al figlio prima della tragedia. ***** Franco

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0