accedi   |   crea nuovo account

Spostamenti

Al posto di quel pettine
ho messo il dentifricio,
sul lato di quel comodino
ho poggiato una candela,
nel primo cassetto della biancheria
ho fatto spazio per la tua poesia.

Tra il pizzi ricamati
e l'intimo indecente,
scegli il tuo preferito
mettilo da parte,
sarà il vestito che indosseró stasera
coperto da una sottoveste nera.

 

4
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 27/05/2012 13:41
    audace e ruffiana... mi piace molto!
  • ernest il 23/05/2012 20:01
    Toglie il fiato la bellezza e la semplicità dei tuoi versi : bella la prima strofa con gli spostamenti delle cose che sembra essere un operazione molto gradevole. Ma la seconta mi ha turbato, imbrividito stordito. Meraviglosa poesia. Deliziosa poetessa

3 commenti:

  • Anonimo il 25/05/2012 13:38
    sembra semplice la tua poesia, in realta' è piena d'emozione, come giusto che sia... hai fatto spazio ovunque potevi, hai fatto luce fra le tue idee, e ora sapetti che lui scelga... molto bella
  • karen tognini il 23/05/2012 19:36
    WAUUUUUUUU... Tra il pizzi ricamati
    e l'intimo indecente,
    scegli il tuo preferito
    mettilo da parte,
    sarà il vestito che indosseró stasera
    coperto da una sottoveste nera.
  • Anonimo il 23/05/2012 18:57
    Spostamenti e strategie. Bellissima Martha. ***** Franco

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0