username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quanto bella tu fosti

A volte ricordo quanto bella tu fosti
quell’animo nobile di grande valore.
A volte addirittura mi chiedo come facesti
a illuminare una vita col tuo solo sorriso d’amore.
Grandi virtù avesti nel cuore per molti insignificanti
che non potevan sfuggire ad uno scrittore di canti.

Ma anche tu cadesti inesorabile nel mondo materiale
dando importanza solo all’apparenza.

Ora ti osservo mentre cresci
la gioia d’un tempo il tuo animo espelle.
A volte addirittura mi chiedo come riesci
a non provare più nulla guardando le stelle.
Nessuna virtù più alzi a tuo onore
ma ora vieni apprezzata da tutti nel tuo finto splendore.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Vivian Bonomini il 21/05/2011 11:49
    molto scorrevole e intrisa di significati al tempo stesso!!! davvero molto bella!!! è proprio una di quelle poesie che non ti stanchi mai di rileggere!! bravo!!!
  • Anonimo il 17/02/2010 16:08
    Chissà se questa creatura un tempo così lodata avrà un'altra possibilità di essere riguardata e magari toccata dalle tue parole ricorderà cosa un tempo scaldava davvero il suo cuore.
    Bella poesia comunque, molto piacevole e toccante.
  • Paola Reda il 09/11/2007 22:33
    La bellezza di un'anima pura si confronta con l'appiattimento dei sentimenti, l'uniformarsi alla banalità del nostro tempo. Tante persone che vediamo attraverso gli occhi dell'amore ci sembrano pure e sensibili; quando poi le conosciamo a fondo sono una vera delusione. Hai espresso una grande verità in pochi e significativi versi.
  • sara rota il 27/06/2007 13:54
    Forse crescendo, ognuno di noi abbandono il sogno per avvicinarsi di più alla relatà. Questo è sbagliato, lo so, ma purtroppo la vita non è fatta solo di sorrisi o bei sogni...
  • laura cuppone il 27/06/2007 13:36
    triste... persa per strada... una promessa di uno spirito elevato, ora spettatore usuale... peccato. bella. L

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0