accedi   |   crea nuovo account

Colori

Sono qui nella mia stanza
la c'è la finestra
poi un muro
cerco colori, i tuoi colori.

Eppure sono nella stessa stanza
dove tu li hai dipinti.

L'alba, l'anima in grigia,
filtra malinconica
in questa insensata notte d'attesa,
riflessa brilla la ultima stella
come un tempo nei tuoi occhi
mentre guardavi l'angolo della casa
attendendo di cogliere l'attimo
per poi tramutarlo in sospiro d'attesa
lasciandoti trasportare dalla nostalgia.

Ora tra la musica delle stelle
mi coglie un brivido
per non poter più averti all'infinito
oramai nel mio "viaggio"
resta solo un posto per me
tutto si è spento
mentre i tuoi colori
sfumano nel ricordo.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 24/05/2012 14:50
    I colori sbiadiscono col tempo e si portano le insidie delle ore... Rimane solo il ricordo... a dar luce al passato...
    BRAVO BRUNO... CIAOOO!!!

1 commenti:

  • tylith il 24/05/2012 14:39
    Colori che accompagnano la nostra vita, che la riempiono e ci riempiono l'anima e i ricordi ritornano vivi tra le nostre mani e, volendo, potremmo ancora ridipingere tutto, perchè nulla finisce. Bravo come sempre e leggerti non è mai banalità.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0