PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Come in una stalla senza stelle

Che dir
se non che
in questo aire

tra vivere e morir
in ogni dé
è come sentir diminuire

il respir
eppur ci sono, e siamo e c'è.
E poi sul bus ripartire...

Ma, ma, ma... che me l'apre i' finestrino?
Unna sente la puzza?
Sembra di star in una stalla!

 

3
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 25/05/2012 11:51
    ci dobbiamo adattare caro amico... e tu sai descrivere bene questo adattamento a volte... forzato... un bacione Raf...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0