accedi   |   crea nuovo account

La strada della montagna del Tempo

Dai gufi di ghiaccio scese il velo del poeta
non porterà serio scompiglio no
porterà doni di vento al tuo castello
in cima alla strada che si diparte dall'inizio del tempo
e che finisce dove una curva bieca
la porterà fino alle stelle
quelle della tua luce bianca
che verrà dalle tue mani sul mio viso
quando io stanco viandante
sarò a te

 

3
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Igina il 31/05/2012 10:22
    Confermo quanto scritto da Gianni... il titolo è già espressivo ed indicativo del testo poetico... i versi ed il conrenuto fanno riflettere... chiudere gli occhi e... sognare... Complimenti sinceri, Sergio...!!
  • Gianni Spadavecchia il 26/05/2012 21:34
    Titolo espressivo già di suo! I suoi versi però, la rendono una poesia a 5 stelle!
  • karen tognini il 25/05/2012 12:45
    Molto bella Sergio.. un bel poetare...

    Bennvenuto Sergio...
  • gina il 25/05/2012 10:43
    Versi armoniosi come una dolce musica... benvenuto su PR Sergio!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0