PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Rifletti oh Uomo!

In questi dì nefasti
Maria lacrime
versa,
l'Omo sprezzante
lo male continua
a spargere;
e lo sangue
chiama sangue,
per poi
a la ultima pagina
de la vita
sconfitti trovarsi.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 25/05/2012 18:11
    Bellissima e sacrosanta affermazione la tua caro Don Pompeo.
    Vantaggiosa per l'umanità a prescindere dall'aspetto religioso. Purtoppo non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire!... ***** Franco

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0