username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Inesorabile abbaglio

Inesorabile abbaglio
che tra questi resti emergi
affaticato pallido
mi sorprenderai, un giorno
incerta e imprevedibile
a cercare le briciole del tuo amore
nell'abbondanza perse.

Ma ora dormi, oh innocente!
tanta solitudine supera
una notte d'inverno.

 

1
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 30/07/2012 00:04
    opera pregna di immagimi suggestive
  • Rocco Michele LETTINI il 27/05/2012 10:44
    Quando tocca il Tuo cuore... è un sincero invito... a la riflessione...
    BRAVA LORETTA... SEMPRE ACUTI VERSEGGI... CIAOOO!!!

5 commenti:

  • loretta zoppi il 29/05/2012 07:23
    Grazie di cuore a tutti, i vostri commenti sono folate di calore!
  • Anonimo il 28/05/2012 09:12
    Tanta solitudine supera una notte d'inverno. ***** Franco
  • Salvatore Maucieri il 27/05/2012 13:26
    Ottima opera. Piaciuto lo stile. Complimenti. Ciaooooooooooooooooo
  • Ezio Grieco il 27/05/2012 12:56
    .. l'inverno del cuore è sempre momentaneo, un sorriso, un viso, innocente e sincero, arriverà prima o poi.
    cl
  • Anonimo il 27/05/2012 09:13
    inesorabile abbaglio... parole scritte con il cuore... intensi e sentiti...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0