accedi   |   crea nuovo account

Una mente delicata

La mente che sa quel che fa
non ha bisogno di ulteriori
indugi..
Il delirio
non è più solo una scusa
per parlare ma un ascendere
costante quasi il volo di un fantasma.

La mente che sa quel che fa
attende forse un nuovo vestito
cucito da abili mani
tra le nevi e i monti
lontani..

La mente che sa quel che fa
viene da te
si spoglia di ogni verde essenza
e comprende che nella visione
non possono esserci salti
o retrovie per dire banalità
ma solo quella delicatezza
che assicura la
sopravvivenza

così si crea un'immagine
così talvolta si veste
un amore..

 

2
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 29/05/2012 18:38
    Musicalità, romanticismo, fanno di quest'opera un piccolo capolavoro.
  • Gianni Spadavecchia il 28/05/2012 15:24
    Righi molto introspettivi che portano ad una chiusa estremamente ammirata dal sottoscritto.
  • Anonimo il 28/05/2012 10:04
    Una mente non solo delicata e romantica, ma anche razionale e sentimentale, che riesce simultaneamente, ad accontentare il cuore e, persino l'anima. Un testo dolce e poeticamente gradito per il suo contenuto. Sinceri complimenti!

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 28/05/2012 20:55
    molto interessante complimenti
  • Ugo Mastrogiovanni il 28/05/2012 14:48
    Il guaio è che oggi non tutti hanno una "mente che sa quel che fa" e spesso anche in amore fanno prevalere le banalità. Un ottimo insegnamento, grazie Roberto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0