accedi   |   crea nuovo account

La Grecia

Un'azzurra bandiera
a lo vento sventola
con lo cielo
confondendosi;
tante stelle dorate
intorno
le danzano,
ma una cade
e lo fondo tocca;
l'Ellade gloriosa
è;
quando Roma
ancora 'na palude
era,
ivi 'na civiltà fiorita
già c'era;
e voi de Bruxelles
da le lunghe mani,
a la Belle Europe
non togliete
ciò che suo
da li tempi
de li tempi
è;
poiché ivi
da le placide acque
sorta fiat.

 

0
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 28/05/2012 21:10
    UN PLAUSO... E TANTA LODE... PER QUESTO TUO MIRABILE VERSEGGIO...
    BRAVO DON POMPEO... CIAOOO!!!

4 commenti:

  • Antonio Garganese il 07/08/2012 07:16
    Il fascino di una civiltà antica confrontata ad un presente che non ne offusca la grandezza.
  • tylith il 29/05/2012 17:07
    Un bell'Inno alla Grecia con l'augurio di ritornare a vivere presto giorni migliori che la riportino all'antico splendore!
  • Anonimo il 28/05/2012 21:01
    Si, caro Don Pompeo, nessun rispetto per quella che fu culla di civiltà per tutta l'europa e credo del mondo intero. Questo è tempo di barbari e di barbarie. ***** Franco
  • loretta margherita citarei il 28/05/2012 20:57
    piaciuta tantissimo complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0