PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Davanti a te

Non parlo tanto di te ma ti penso sempre.
Non parlo di te perché di te non si parla.
Non mi metto in bocca il tuo nome in continuazione
perché il tuo nome non si pronuncia sempre e con chiunque.
Non dico il mio amore per te ma lo tengo per me
perché del mio amore devastante per te non se ne può parlare.

Non ti scrivo,
ma non scrivo ch per te.

Tu, il tuo nome e il mio amore non sono pronunciabili,
commerciabili né possono venire impastati con questa realtà.
Tu, il tuo nome e il mio amore sono in me e non è necessario che altri li conoscano: non voglio che altre bocche pronuncino il tuo nome.
Davanti a te, al tuo nome e al mio amore non si parla,
nemmeno io parlo,
solo si sta con terrore e devozione
in fronte a te.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0