accedi   |   crea nuovo account

Terremoto

Lo Padre Nostro
che ne lo Cielo siede,
rosso da l'incazzatura
divenuto è,
e de novo sta terra
scote,
a la Dama Nera
dando occupazione
insieme a Caronte,
che avido li sordi
conta
de le anime ad altra riva
trasbordate;
e tu ancor sghignazzi
e redimerti non vuoi
Uomo de l'ipod e smartphone.

 

4
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Pepè il 31/05/2012 08:37
    Ma è mai possibile che la Dama Nera e Caronte lavorino sempre? Cos'altro devono fare perché Dio capisca che si "meritano" un po' di ferie?
  • Ugo Mastrogiovanni il 30/05/2012 14:43
    "e tu ancor sghignazzie redimerti non vuoi", parole sante, caro Don; ma sai, oggi l'uomo si è sostituito a Dio, purtroppo.
  • - Giama - il 30/05/2012 11:22
    bella Don,
    immagini classiche in contrasto con altre moderne... e il messaggio risulta preciso e forte...

    complimenti!

    ciao ciao
  • Ellebi il 30/05/2012 00:32
    Commento anonimo precedente di Ellebi. Ancora saluti.
  • Anonimo il 30/05/2012 00:27
    Caro Don Pompeo spero proprio che al nostro buon Dio passi presto "l'incazzatura" poichè al sottoscritto che sta scrivendo questo commento, sono ore che, seppur poco, trema il pavimento sotto i piedi: è questa una terribile sensazione, e io abito nel padovano, sono quindi abbastanza lontano dall'epicentro, immagino quindi coloro che sono proprio là, nel cuore dell'evento. La Margherita Citarei che ci dice essere il terremoto fenomeno naturale e non divino, dice il vero e ciononostante io che sono un uomo non dell'Ipod ne dello Smartphone ma di sicuro dell'Ipad (dove sto digitando) mi rendo conto che dovrei certamente redimermi. Scossa piuttosto evidente, che si prolunga. Caro Don Pompeo, per quel che vale, posso dirti che ci proverò. Saluti. (tremolio continuo appena percettibile ma evidente del pavimento).
  • roberto caterina il 29/05/2012 22:23
    L'uomo dell'ipod e dello smartphone... ultima frontiera tecnologica, ultima barriera alla spiritualità... Fa pensare...
  • loretta margherita citarei il 29/05/2012 20:38
    non è causa divina il terremoto ma naturale, dio non gode a far soffrire le sue creature

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0