username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Claudia

C'è un abisso di sofferenza
che palese riaffiora dal profondo ignoto
di due occhi neri come la notte.

È un trasparire di fugaci emozioni,
è una disperata richiesta d'amore,
di considerazione.

Come una fragile ed istintiva creatura,
percorri le sconnesse strade della vita,
con l'indomabile follia di chi segue,
nel bene o nel male,
la propria natura ribelle,
di chi sa ascoltare la propria interiorità,
di chi ha il coraggio di vivere le proprie emozioni,
i propri sentimenti.

Non potrei pensarti diversa,
non potrei immaginare per te un altro vivere.

Coraggiosa amica,
in eterno bilico tra il bene ed il male,
tra il sogno e la realtà,
tra l'amore e il desiderio,
guardi alla vita con due occhi grandi di bambina stupita
che accendono di meravigliosa luce
il tuo corpo di donna senza età.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Tony Golfarelli il 28/04/2011 08:26
    Tutta bella... ma
    Coraggiosa amica,
    in eterno bilico tra il bene ed il male,
    tante volte anche d uomo
  • Annalisa Benevelli il 09/04/2007 09:05
    Bella davvero!!!! complimenti
  • Aranel_75 il 18/10/2006 16:59
    ... bellissima descrizione di una donna capace vivere la propria femminilità fino in fondo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0