accedi   |   crea nuovo account

Trascendo

A soqquadro l'immagine,
empietà dello scempio empirico,
per contro facezie soddisfa facendo,
la sommità dell'orlo raggiunge,
vuoto instabile insaziabile,
toccando il fondo sfonda,
non riempie,
fino al limite invalicabile dell'infinito.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 16/06/2012 14:44
    ... leopardiana
    nella chiusa
    molto apprezzata
    complimenti.

3 commenti:

  • Peter alias probity il 28/06/2012 11:47
    Grazie Antonino
  • Peter alias probity il 01/06/2012 18:36
    Bravo Michele, grazie per il commento di qualità, ho sviluppato ulteriormente il ragionamento.
  • Michele Loreto il 01/06/2012 06:49
    Esistenziale. Lo scempio dell'anima che l'uomo moderno, spesso distante dalla riflessione e dalla contemplazione, agisce con la crudezza dei suoi ritmi ed il cinismo delle sue ambizioni.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0