PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Similitudini

Due rette parallele,
vanno all'infinito
senza mai incontrarsi,
come due vite parallele
che camminano fianco a fianco,
senza mai sfiorarsi..
Due cuori che amano,
sognano, sperano,
battono lo stesso ritmo,
ma restano lontani mille miglia.
Ognuno con la propria vita,
sogni, desideri e speranze.
Parole mai dette,
frasi pensate, ma tenute
nascoste nel profondo
dell'anima come una vergogna
da celare e da cui sfuggire.
Verità mai svelate,
sguardi sfuggenti che
nascondono il tormento provato.
È questo l'amore?
Uno stordimento del cuore.
Una vibrazione dell'anima,
senza mai rivelarne l'essenza.

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 01/06/2012 08:42
    Una chiusa sublime e... di veritade forgia...
    BRAVA MARIA GRAZIA... BUONA GIORNATA

4 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 01/06/2012 16:53
    Definizione importante di Amore.. Che ha per me molteplici significati ma che non contano più quando le due rette parallele trovano un punto in comune, perchè in matematica sarà impossibile, ma con l'amore no.
  • Salvatore Maucieri il 01/06/2012 11:06
    Questa è realtà. Hai descritto un modo di amare comune a tanti... o a tutti? Complimenti. Molto piaciuta. Ciaooooooooo
  • Anonimo il 01/06/2012 10:18
    poesia stupenda, ma secondo me di una tristezza impressionante... amare e non poter mai vivere... tremendo...
  • Anonimo il 01/06/2012 10:06
    Amare considerazioni. Forse questo è il massimo dell'amore che ci è concesso. O forse no. Ci sarà momento che questi amori che viaggiano in parallelo si incontreranno? Una bella poesia la tua, con tanti interrogativi senza soluzioni. Così è la vita. ***** Franco

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0