accedi   |   crea nuovo account

Tu, in questo mio amor del vero

Rapita la bocca da avide labbra
forse mai risero del proprio pianto.
Chi vuol essere felice, sorride
di sé, anche se la cattiva sorte
un poco gli lascia. Poco hai, poco
vali - la tentazione di Satana.
Amore mio, non prestargli l'udito,
dà il cuor a colui che t'ama e nulla chiè.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • salvo ragonesi il 07/06/2012 07:33
    bella la poesia altrettanto bello il finale salvo ragonesi
  • Anonimo il 04/06/2012 09:14
    le tentazioni sono tante... ed a volte irresistibili... parole che scuotono l'anima... e fanno riflettere... ciao
  • loretta margherita citarei il 02/06/2012 21:03
    ottima la chiusa, 1 fraterno abbraccio tvb
  • Alèd il 02/06/2012 19:58
    La tentazione di satana è irresistibile
  • Barbara Scarinci il 02/06/2012 15:08
    dà il cuore a colui che t'ama... giusto ma non sempre facile, non so perchè tendiamo sempre a dari a chi non merita!! Bella Fabio come sempre! Un bacio
    Barbara
  • Anonimo il 02/06/2012 11:55
    sempre delicatamente sentimentale. le tue parole sussurrate ma evocative e forti... mi piacciono
  • anna marinelli il 02/06/2012 10:11
    Ti ho riletto con piacere, come sempre sei profondo nel tuo poetare amico mio!
  • anna marinelli il 02/06/2012 10:10
    Ti ho riletto con piacere, amico mio!
  • anna marinelli il 02/06/2012 10:10
    Ti ho riletto con piacere, amico mio!
  • anna marinelli il 02/06/2012 10:10
    Ti ho riletto con piacere amico mio!
  • senzamaninbicicletta il 02/06/2012 10:01
    molto bella e profonda, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0