PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tracce di te

"Vedrai, ti porterò al mare"
mi avevi detto un giorno
con la gioia di quel bambino
che dal tuo io faceva capolino.

Quelle parole uscite dal tuo cuore
con la voglia di donare,
e non di farmi male,
erano state dolce nettare per me.

Ricordo quell'emozione mista a stupore,
essendo ormai da tempo il mio cuore
abituato solo a dolore..
quasi a non fidarsi più dell'amore.

Ma poi anche quella promessa
la vita se l'è portata via con sé
insieme ad ogni traccia di te.

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 02/06/2012 14:22
    Bella poesia che si lega ad un ricordo ed una promessa.
    La vita è così.
    Non sempre accade quello che è nelle aspettative.
    Però il tempo davanti a noi a volte crea i presupposti per nuovi momenti ed il mare non sempre è lontano.
    Se è autobiografica, auguri che accada.
    Bella davvero.

4 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 04/06/2012 21:18
    Una promessa volata via, insieme alle tracce, alle sue orme tracciate nel cuore.. Tristissima.
  • Anonimo il 04/06/2012 16:55
    si potrebbe dire una brutta battuta, "promessa da marinaio", in realtà credo sia una cosa seria, su cui nn sia bello scherzare... hai descritto magnificamente un'amore terminato, e di sicuro ancora presente in te
  • loretta margherita citarei il 02/06/2012 21:07
    molto tenera, apprezzata
  • ian romanto il 02/06/2012 16:40
    siamo solo di passagio, sappiamo quando arriviamo e quando partiremo, belle parole.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0