PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'inganno dell'utopia

T'ho perduto, senza cercarti.
Come quel fungo sul pendio scosceso
che improvviso appare, invitante.
Meraviglia ed entusiasmo
annullano il calcolo.
Ignori la fatica lo raggiungi
e delusa t'accorgi che è bacato.
Gioia ti ha donato e speranza.
Questo ciò che resta di te
nel mio passato.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0