username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Chissa perchè

Chissà perchè,
in questo mondo
dominato dal sesso,
dove il progresso
sembra invece regresso,
ovunque guardi
immagini di nudi ti circondano,
e ti seguono.

Donnine facili,
ad ogni angolo seminascosto,
che vendono illusione d'amore,
illusione di sogni,
illusione di possesso.

Ragazze, ancora bimbe
truccate da grandi,
che mostrano con disinvoltura
le loro seminudità,
come se nulla fosse,
con lo sguardo
di chi ha già perduto,
l'innocenza.

Sembra diventato
un linguaggio universale,
tutto verte su esso,
televisione, radio, giornali
internet, vita sociale, amicizie strane.

Chissà perchè
mi basta leggere
parole d'amore,
pensieri stupendi,
di amici virtuali,
e riscoprire l'amore,
quale è sempre stato
un sentimento puro, vero,
sincero
chissa perchè.

 

3
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Grazia Denaro il 06/06/2012 09:49
    Chissa perchè? condivido appieno il tuo punto di vista, ma intanto questo modo di fare rimane un enigma, lirica apprezzata!
  • Salvatore Maucieri il 04/06/2012 21:50
    Speranza comune. Opera molto piaciuta. Complimenti. Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooo
  • Anonimo il 04/06/2012 20:43
    Perchè siamo tutti e ognuno a modo suo, alla ricerca della felicità. ***** Franco
  • loretta margherita citarei il 04/06/2012 20:31
    mi trovi in accordo, apprezzatissima
  • denny red. il 04/06/2012 18:44
    Chissà perchè.. perchè hanno ucciso.. tutto, mettendo sul banco.. una realtà da paura.. chissà perchè.. ma perchè..? fiori che muoino ancor prima di nascere.. campi e spazi violentati.. dall'Essere.. in prima fila.. ed ecco che.. perchè..
    il perchè muore..
    Brava!! Rosy, Poesia Pura.
    Bella!

  • Anonimo il 04/06/2012 11:24
    condivido il tuo pensiero, che qui hai riportato in modo elegante e impeccabile!
  • denise il 04/06/2012 11:21
    chissà perchè... condivido appieno

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0