accedi   |   crea nuovo account

Eterno Amore

Nelle oscurità di una luce incantevole
cadiamo
abbracciati

il sapere amare
è dolce come il miele di un alveare regale
ha il ronzio di una ape volante

intorno al rugiadoso calice di un fiore

rielaborando ogni attimo delle nostre vite nei suoi più piccoli profumi

il nostro cuore ha osato tremato gioito sofferto
incontrando
nel desiderio sempre una lacrima inappagata da incolmabili distanze

un eterno presente
un infinito sfiorato
mai completamente nel suo stelo afferrato

di quella unione totale
da noi sognata

in cui l'anima è l'occhio accarezzante e la mano interna di un corpo illuminato dal suo stesso sentirsi in preda ad energie sovrumane

vicino e lontano orizzonte percorso dall'onda di una opera creatrice svelante l'aleggiare del divino in azione dentro il nostro profondo mare

fra ieri di pioggia oggi di sole ed eterni domani d'Amore

in un misterioso intervallo di frutti stagioni e stelle

colte

nel firmamento dei Tuoi occhi

in sorrisi

fuori dal tempo

 

10
10 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 05/06/2012 11:32
    Sdolcinata sicuramente, ma deliziosa nell'accostamento di questo amore con la natura. Complimenti.

10 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 08/06/2012 09:41
    fra ieri di pioggia oggi di sole ed eterni domani d'Amore.
    Un amore passato presente e futuro. Il tempo regna in questa poesia.
  • Don Pompeo Mongiello il 06/06/2012 13:38
    Di elevata bellezza e bravura.
  • denny red. il 06/06/2012 07:40
    Il sapere amare è dolce
    come il miele di un alveare
    regale ha il ronzio di un ape
    volante.
    Vince, sei.. Sei Poesia,
    Meravigliosa!! Bravo!!!

  • Grazia Denaro il 05/06/2012 22:32
    Versi dolci d'amore eterno nell'infinito dell'anima, apprezzata!
  • Anonimo il 05/06/2012 17:53
    Una deliziosa descrizione di un amore eterno che a tratti sembra impossibile( incolmabili distanze) a tratti sognato(un eterno presente, un infinito sfiorato, mai completamente nel suo stelo afferrato) ed a tratti semplicemente poetico, cioè trascendente, universale... ma comunque sia Eterno. Molto bella questa poesia... ciaociao.
  • - Giama - il 05/06/2012 13:27
    un eterno presente
    un infinito sfiorato
    fra ieri di pioggia oggi di sole
    ed eterni domani d'Amore...

    che dire Vincenzo, penso che l'Eterno Amore sia fiero di ciò che hai scritto; una dedica sublime come solo Tu sai fare!

    splendida, passaggi da vero Maestro!

    ciao ciao
  • Anonimo il 05/06/2012 12:29
    Un cuore che sa amare e che osa superando distanze incolmabili e situazioni difficili è un cuore che sa cogliere l'essenza del senso pur tra l'alternarsi di sensi e controsensi, collocandosi nel tempo al di fuori del tempo!
    Omaggi al poeta dell'amore!
  • Anonimo il 05/06/2012 12:14
    Molto bella versi di eterno amore...
    Stupefacente verseggiare... emozionante da brividi
    Bravo Vincenzo...
  • Anonimo il 05/06/2012 12:11
    sempre belle e sentite... sempre bravo...
  • karen tognini il 05/06/2012 12:02
    Meravigliosa Vincenzo... il nostro cuore ha osato tremato gioito sofferto
    incontrando
    nel desiderio sempre una lacrima inappagata da incolmabili distanze...

    I tuoi versi Vince sono cosi' dolci...




    un eterno presente
    un infinito sfiorato
    mai completamente nel suo stelo afferrato...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0