PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La madre la vita

Quando è solito il rito,
il più antico,
nove mesi usa il verbo del cuore
per farsi bambino,

a pompare nel grembo
il desiderio unico
che frutta polposo
e dà seguito al seguito,

quando nel vagito del tempo maturo
il cordone si legherà
a nutrire la madre, la vita,
dei colori prole d'emozioni.

V'è poi anche il quando per dovere dico,
il caso del verbo parassita
che ferisce la grammatica
col suo essere sbiadito
ma non parlerei di rito fallito,
anche se scolora sempre lei
la madre,
la vita.

 

5
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Maurizio Cortese il 23/06/2012 13:01
    Immagini contrastanti con l'uso abituale, similitudini grondanti di palpitante amore ad inneggiare alla madre di tutte le madri: la vita. Sempre meravigliosamente sorprendente:
  • Raffaele Arena il 11/06/2012 21:59
    Quanto bella, quanto "classica", penzando all'evoluzione del modo di dar vita a un bambino oggi. Con stratagemmi tecnico biologici che lasciano a bocca aperta. Che tra poco riecco l'animale preistorico generato dall'elefantessa per il "genio" di un gruppo di idioti scienziati. La madre e la vita, le voglio ricordare come esponi in modo chiaro nella prima parte della tua poesia. Piaciuta parecchio.
  • Rocco Michele LETTINI il 06/06/2012 09:35
    È TUTTO NEL DELIZIOSO TITOLO... E NEL SUBLIME CORREDO...
    BRAVO SIMONE... CIAO

2 commenti:

  • - Giama - il 07/06/2012 17:01
    letta velocemente ieri e ripassato oggi per esprimere tutta la mia ammirazione per questa splendida composizione...
    già perchè è un'opera composta con abilità e sensibilità uniche!

    grandissimo Sim!

    ciao ciao
  • Anonimo il 06/06/2012 16:38
    Il miracolo della vita accoccolato nel ventre di madre, due cuore così vicini a palpitare d'amore! Per nove mesi tutto il resto non conta, poi... le vite si separano e i cuori-memoria di quel magico tempo, ricorderanno per sempre!!!
    La tua vita è ricca perchè sensibilissimo in ogni tuo guardare che sia fuori o dentro di te. Persona rara da non perdere ASSOLUTAMENTE M. G.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0