accedi   |   crea nuovo account

Immortal Fellini

Rimini,
dolce, superba conchiglia,
che mi desti il vestito,
di un mare che anelava a farsi
multiforme, indimenticabile pellicola;
mi vedesti fiorire
dal ruspante grembo di mia madre,
ti lasciai un biglietto sul cuore,
due parole soltanto,
"destinazione Roma",
per dirti che mai ti avrei tradita.
Era una voce a sottrarmi da te,
il luccicare scalpitante
di una piccola macchina da presa,
che darmi intese,
la missione di farla crescere,
con lei, per me,
oltre me;
grazie, mie prime,
acerbe vignette,
che mi instillarono il senso supremo
di questo fotogramma indomabile e impazzito
che ha nome vivere;
cogliere il movimento dei giorni,
per saperli fermare davvero
nel tepore d'un'amorevole filosofia,
racchiusa in intenzioni gorgoglianti di regia.
Venite qui,
miei amati lungometraggi,
vi voglio rivedere,
baciare uno per uno;
avanzate verso me fieri e spudorati,
audaci vitelloni
che strombazzano su una fuoriserie
intrisa di immarcescibile Amarcord;
forza, non abbiate paura,
adorati figuranti di otto e mezzo,
di marciare ubriachi delle note a forma di carezza,
del mio amico Nino Rota;
vi penso sempre, sapete,
nel calore che canta,
nella sabbia dorata dell'immortalità,
di quelle incandescenti Notti di Cabiria.
So, fontana di Trevi,
che il tuo lieto, ineffabile zampillare,
ancor custodisce geloso,
per i turisti e per er core de Roma,
il gioioso, etereo immergersi di Anita;
Paolo, Roberto,
come mai potrò esservi grato,

12

3
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 06/06/2012 19:50
    Come si fa a non condividere tutto il tuo apprezzamento per questo grandissimo cineasta della storia del cinema!
    "Un artigiano che non ha niente da dire, ma sa come dirlo", si definiva lui, in effetti è la modestia di chi è cosciente della propria capacità e, nello stesso tempo, di chi sa che ha sempre d'apprendere qualcosa e di rappresentare e di calarsi nell'intimo dell'animo umano.
    Le sue opere, ricche di satira ma anche velate di una sottile malinconia, sono e rimarranno indimenticabili.
    Buona serata Cristiano!

5 commenti:

  • cristiano comelli il 08/06/2012 21:39
    Grazie ancora per gli ulteriori commenti. Fellini è e resta uno degli orgogli della nostra cultura e la sua filmografia dovrebbe anche essere spiegata nelle classi. Ricordo un aneddoto. Quando a Paolo Villaggio fu chiesto quali dei film di Fellini gli piacesero di più, cominciò con il dirne uno, poi due, poi un terzo e un quarto per finire per dire al giornalista che lo intervistava: "a uno a uno te li sto dicendo tutti". Traduzione: non vi è film di Fellini che si possa considerare in secondo piano rispetto agli altri, tutti hanno un loro fascino che va a comporre uno splendido mosaico di realtà così virtuale ma così reale. Un caro saluto anche a Giulietta Masina.
  • karen tognini il 08/06/2012 21:26
    Splendido omaggio ad un nostro regista stimato in tutto il mondo...
    i suoi capolavori rimarranno per sempre nei cuori di chi ama un certo tipo di cinema...
    Versi molto ben scritti...
    bravo Cristiano...
  • Anonimo il 07/06/2012 09:37
    Bellissima questa poesia d'amore dedicata a Fellini. Ho visto tutti i suoi film e alcuni più di una volta. Era non solo regista ma anche poeta e pittore. Certe persone, per quello che danno all'umanità non dovrebbero morire mai. Sei bravissimo e sempre appassionato caro Cristiano! ***** Franco
  • loretta margherita citarei il 07/06/2012 06:03
    doverosa dedica al grande genio felliniano, amarcord, mi ricordo dal dialetto romagnolo, a mio giudizio il più bello dei suoi films insieme ai vitelloni
  • cristiano comelli il 06/06/2012 21:08
    Ringraziandoti per il commento come sempre di spessore, caro Salvatore, aggiungerei soltanto che, guardando i film di Fellini, si può capire un po' di più questo nostro paese del quale ha saputo, alla sua maniera, immortalare pregi e limiti. Ricambio gli auguri di buona serata e a risentirci... sempre su questi schermi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0