PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La raccolta differenziata porta a porta

È proprio una bella pensata,
tra la puzza ed i liquami
siam tornati nelle tane.
Giustamente delle fervide menti
hanno messo all'entrata del palazzo
i cassonetti di raccolta porta a porta,
vicino alle finestre delle persone
che abitano al piano terra,
cosi, quando hai ospiti,
o ti va di stare in giardino,
non puoi, perchè la puzza ti fa soffocare.
Sempre poi per non parlare,
della correttezza delle persone,
che si scordano di buttare l'umido
nel giorno del ritiro, così che,
c'è un proliferare di mosche e mosconi,
e tra un po' aspettiamo anche i topi.

 

3
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 07/06/2012 11:16
    Tema molto attuale soprattutto in alcune zone della nostra "cara" Italia. Una giusta denuncia.

4 commenti:

  • - Giama - il 07/06/2012 15:35
    in realtà io ho già visto diversi topi...
    hai perfettamente ragione, tra l'altro su quanto sia veramente differenziata ho seri dubbi...

    ciao cara!
  • Auro Lezzi il 07/06/2012 12:40
    E meno male che non arrivano pure i coccodrilli...
  • Anonimo il 07/06/2012 12:39
    Purtroppo più che darti solidarietà e comprensione, e unirmi alla tua rabbia, altro non posso fare. Speriamo in bene. ***** franco
  • Anonimo il 07/06/2012 12:35
    La raccolta differenziata a Porta a Porta, è così... tra le puzze e le puzzette... magari ci scappano pure le mazzette!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0