PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ed ormai è giorno

"Percepisco la sua presenza anche se
non riesco a vederlo, sento come l'aria
spostarsi quando si muove, respiro il suo
odore.
Sembra spiarmi, mi segue dappertutto,
no, non riesco a nascondermi, non
riesco a seminarlo.
Cerco di fantasticarlo dentro il suo abito
scuro, ma è tutto così sfuocato che non
riesco a crearne l'immagine.
Mi fa paura, non so cosa voglia da me,
cosa ho fatto, perché mi segue?
Provo a fermarmi, a girarmi di scatto per
affrontarlo ma, ma non lo vedo più
è come scomparso, sparito.
Continuo a camminare ed ecco che
mi sembra risentirlo, mi rivolto, lo intravedo
mi sembra di riconoscerlo, cerco di avvicinarmi,
vorrei parlargli, adesso lo vedo bene, Dio
quanto mi somiglia, ma ha il mio viso, si,
lui è me, lui sono io, io che vorrei chiedermi,
io che vorrei rispondermi, io che vorrei capire,
ma, non posso, non ne ho il tempo
uno strido, il suono agonizzante di quella maledetta sveglia.
frantuma il mio sogno, mi alzo per ricadere sul letto frastornato,
non ho avuto il tempo per farmi e per rispondere a tante,
tantissime domande
ed ormai è giorno"

 

2
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Grazia Denaro il 26/06/2012 22:47
    Un sogno che non scioglie i nodi dell'anima, nei nostri sogni parla il nostro inconscio e non sempre ci dà le risposte che cerchiamo, ma a lungo andare riusciremo a capire l'arcano che il sogno vuole svelarci, una bellissima poesia che ha qualcosa che attrae nei suoi versi, apprezzata!
  • Gianni Spadavecchia il 08/06/2012 17:13
    Interessante dialogo tra sè stessi, sogno fatto di risposte alle domande della vita. Appare quasi un monologo.
  • Rocco Michele LETTINI il 08/06/2012 14:53
    lA RICERCA DEL DIVINO MINUZIOSAMENTE VERSEGGIATO...
    BRAVO ANDREA...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0