accedi   |   crea nuovo account

Nell'anfratto del cuore

Ti vedo come
un destriero
armata della
tua semplicità
dove, luce soffusa
ne fa da padrona
e
sottovoce indica
al tuo compagno
la posizione migliore
per goderne i brevi
e
intensi piaceri,
sullo sfondo
di un'onda
che si getta
nell'anfratto
del tuo cuore,
riposato.

 

3
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • tylith il 13/06/2012 14:37
    La luce soffusa che suggerisce come amare e come procedere sull'onda di una passione che sembra appagare i due corpi che possono riposare dopo tante acrobazie! Una regia magistrale condotta dal più forte dei destrieri:Augusta!
  • Anonimo il 10/06/2012 14:26
    queste tue metafore marittime... mi piacciono da impazzire!!!

4 commenti:

  • augusta il 13/06/2012 15:14
    fantastica... la tua recensione...è favolosa meravigliosa... stupenda... come sempre... perfetta... 9000000000 besos... tylith...
  • augusta il 10/06/2012 16:42
    ringrazio gianni... attanasio... e un saluto particolare (non me ne vogliono gli altri).. a fri... 90000000 besos
  • Gianni Spadavecchia il 10/06/2012 14:16
    Molto ben scritta Augusta, mi è piaciuta molto!
  • Attanasio D'Agostino il 09/06/2012 15:19
    è stupenda un caro saluto Tanà

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0