accedi   |   crea nuovo account

Il miracolo della vita

Che miracolo la vita...

e anche se può sembrare strano
il comprenderla è ancora per me lontano.

Eppure emozioni grandi mi ha fatto provare.

Ho potuto sentirla crescere dentro di me
con tutta la forza che in essa c'è,
e ho cosi potuto dare vita a nuova vita.

Ricordo il primo vagito
di quell'esserino
che tutto bagnato e spaventato
con la sua testolina ha fatto fuori da me capolino,
e guardandomi, tutto scompigliato,
sembrava mi volesse dire
"mamma abbracciami, sono arrivato",

quante lacrime di gioia ho versato,
emozioni incontrollabili
quasi indecifrabili.

Che miracolo la vita...

fatta di arrivi
ma anche di partenze
che spesso avvengono quando noi non ce l'aspettiamo

e io che di emozioni vivo,
ho potuto accompagnare
chi se ne stava andando da me lontano
e quando a legarlo qui era ormai un sottile filo
ho potuto assistere al suo ultimo respiro
tenendogli la mano.

Siamo anime che di qua arriviamo
senza alcun bagaglio a mano
e prima o poi di là torniamo..
e anche se ogni cosa dobbiamo qui lasciare
un tesoro, quello si, possiamo con noi portare..
ci serve per volare..

tutto l'Amore che abbiamo imparato a donare.

 

3
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 10/06/2012 09:54
    La vita, essa è un miracolo fin dal concepimento.
    Poi va avanti come miracolo per tutta la vita questa la vita.
    Poesia che commuove e con la sua dolcezza avvolge. Ed avvolge ancora di più se si riesce a leggere tra le righe la grande commozione che ha provato di sicuro l'autrice a scriverla,
    Nel porre in versi dolci e delicati uno dei momenti più belli che una donna vive nella sua esistenza: diventare madre.
    Bellissimo anche se sofferto, e molto riuscito l'aggancio tra la gioia ed il dolore.
    Era forse un periodo dove la gioia ed il dolore personale del poeta si intrecciavano e si scambiavano lacrime e sorrisi.
    Davvero bella e profondissima.
    Stile personale e sincero.
  • Rocco Michele LETTINI il 10/06/2012 07:25
    UN ELOGIO ALLA VITA... CORREDATO CON AMOREVOLE VERSEGGIO...
    BRAVA VIOLA
  • cristiano comelli il 09/06/2012 21:02
    Sono in totale consonanza con la filosofia che lei esprime in questa sua breve ma pregnante proposta poetica. L'amore che lasciamo è anche amore che, attraverso l'impegno di chi abbiamo amato e il suo affetto sempiterno per noi, potrà continuare a vivere. A ben pensarci, amore e infinito vanno proprio a braccetto. Cordialità.

3 commenti:

  • Anonimo il 04/10/2012 13:07
    Poesia, toccante, profonda. La Vita è un Mistero, la morte è un mistero. I misteri non si capiscono, vanno oltre la capacità umana, vanno, solo, accettati per tali. È difficile vivere.
  • Ellebi il 10/06/2012 00:32
    Serena e semplice poesia. Molto bella, nelle parole e nei concetti. Saluti.
  • maria grazia il 09/06/2012 23:58
    È il miracolo della vita, nascita- morte, e tra essi un percorso più o meno lungo, accidentato, sereno o tribolato.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0