PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Agitato pensier mio

Avrei voluto ricordarti
come l'amore più importante
che ha cambiato la mia vita
invece come la notte sei svanita
ai primi raggi del sole.
Sarà che a ben pensare
tu non sei mai esistita
sei stata solo un sogno
dell'agitato pensier mio.

 

2
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 09/06/2012 21:00
    Sicuramente un componimento intenso nella sua semplicità. Io credo che anche un amore creato dal nostro cuore ci faccia sentire comunque bene, il creare un amore denota un sentire la vita in modo particolare, una volontà di non intendere disperderne alcun istante; anzi, direi che sia la condizione per poter trovare l'amore davvero; il nostro progressivo creare l'amore in solitudine ci regala la capacità di amare sempre di più. Cordialità.

0 commenti: