accedi   |   crea nuovo account

Un Dio ancora da pregare

Possa come cappio vita mia al collo
placare i pensieri miei
possa fermarmi il tempo
possa l'immagine scorrere fin al compiersi la sua pagina
poi smarrita

così il rosso ruscello allontana il suo fiume

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0