accedi   |   crea nuovo account

La via della salvezza

La nuda
ingenua sacertà
dei monti
e delle nuvole
l'antico asceta
mi ha mostrato.

Guardava e scherniva
il sole,
il tempio del peccato.

Più curvo
della china del monte
fissa ancora muto
la via della salvezza.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • augusto villa il 01/07/2007 15:05
    Bella la poesia, ottima la chiusa! Bravo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0