PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

I sentieri del nulla

IL buio bussa alla mia porta
l'a mia anima gli apre ma muore al suolo
lo lascio entrare, e come un ospite gradito
si siede in poltrona e si versa da bere.
Poi mi guarda e spara un colpo
la sua arma colpisce ed addormenta
così senza far rumore cado a terra
ed odo la mia inquetudine che perversa si lamenta.
Rabbia tesa come vortice di vento
l'angustia mi abbraccia e mi consuma
e il mondo diventa solo sabbia
che scivola dalle mani tutta in un momento;
Nel buio dei tormenti non ci sono lacrime
spremuti i miei occhi sono aridi e consumati
nemmeno una goccia vi e rimasta da versare
mi rapiscano le tenebre fino in fondo al mare,
e quando tutto intorno a me sarà preso dal mio nulla
verra' la morte a farmi bella che ogni affanno annulla.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Giada Aliffi il 16/12/2010 14:39
    questa poesia mi ha coinvolta moltissimo... veramente bella...
  • Anonimo il 19/08/2010 11:45
    Il buio! Come unica medicina per tutti i dolori.
  • Don Pompeo Mongiello il 10/10/2009 19:40
    Oh come somiglia il tuo destino al mio! Ma arrenderci non dobbiamo, la vita è troppo bella per abbandonarla. Comunque brava.
  • Maty' Sessa il 27/05/2008 03:11
    amici cari, i vostri commenti sono piccole felicità che conservo con gioia in fondo al cuore: grazie
  • veronica riccetti il 22/02/2008 11:07
    complimenti per la poesie... ma posso solo dirti una cosa...
    non arrenderti cosi... reagisci.. la morte? ma vivi non pensarci gia o no?
    comunque complimenmti ancora mi ha trasmesso mille sensazioni!!!
  • sara rota il 03/07/2007 07:54
    Più che rabbia sento tristezza e rancore... non è gusto arrendersi e sperare che la morte ti colga...
  • robibreak. il 02/07/2007 01:12
    il buio può contenere tutti i colori e le risposte del mondo, ma meglio lasciare che si ubriachi da solo! E che la morte faccia belle, è solo un vecchio mito (cinematografico) da sfatare.. Contenta di leggerti! Nate pure lo stesso giorno.. non posso che sorridere al fato!
  • augusto villa il 01/07/2007 12:18
    Molto bella, complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0