username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vita

Voglio godere del
minuto pieno di vita,
al mattino vicino alle onde del mare,
niente di più intenso potrei assaporare
se non questi momenti intrisi di serenità.

Solo immaginare, non posso,
devo arrampicarmi sulla roccia più aspra
per volgere lo sguardo verso l'orizzonte
che separa le due vite.

Raggiunta la torre solitaria,
la macchia mediterranea,
ricca di profumi, m'attira
e penso al fugace attimo dell'esistenza
che ha colmato la mia anima errabonda.

Qui non esiste la solitudine,
è un'armonia di cori della natura
che echeggiano il mio nome,
impresso sulla roccia dal vento del nord.

La vita è questa,
assaporarla attimo per attimo
nutre e appaga di ciò che non si ha.

Domani è un altro sole
e la vita m'attende a braccia aperte.

 

5
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 11/04/2015 16:57
    Un plauso per questa tua veramente bella.

5 commenti:

  • denise il 12/06/2012 16:48
    bellissima, piena di sole... complimenti
  • Anonimo il 12/06/2012 16:09
    bellissima giuseppe piena disperanza... ben scritta complimenti molto bravo
  • Andrea Pezzotta il 12/06/2012 15:30
    Meravigliosa.."domani è un altro sole e la vita m'attende a braccia aperte" già con questa chiusa vien detto tutto ciò che si può dire.. complimenti!
  • loretta margherita citarei il 12/06/2012 15:28
    bei concetti espressi
  • alessandra moschella il 12/06/2012 15:12
    Davvero bellissima... sento il sapore ed il profumo della mia terra che nn so se sia la tua ma le somiglia tanto