PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ricordo di Stazzo!

Ha preso dimora
in un luogo incantevole
La sento al bar
nella piazzetta, sul lungomare

La colgo alla sobria mensa
dei pescatori
nelle mani, negli occhi

S'è annidata
nella loro mente
nello spirito, nella coscienza

Si svela
se discutono di amore
di famiglia e sacrifici
del mare e delle insidie

È compagna discreta
della gente ricca, generosa
della gente umile e dignitosa

È l'umanità
di gente onesta e solidale
della gente in quest'angolo di mare
La Gente di Stazzo!

 

3
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • mauri huis il 17/06/2012 18:12
    Non conosco Stazzo ma il modo in cui ne parli dimostra un grande affetto. Bella poesia. Complimenti.
  • Vilma il 13/06/2012 17:29
    una dedica molto bella, complimenti
  • karen tognini il 13/06/2012 13:28
    Bellissima Filippo... mi fa venir voglia di farmi una vacanza... a Stazzo... tra gente umile e semplice...
  • Ellebi il 13/06/2012 13:23
    Una dedica davvero bella. Complimenti e saluti
  • Anonimo il 13/06/2012 13:13
    Bellissima poesia Filippo. Vado subito a vedere dove si trova Strazzo. ***** Franco
  • Teresa Tripodi il 13/06/2012 12:32
    una dedica dai colori e dai profumi illustrati in maniera perfetta... molto bella...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0