PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ira

senza alcuna parola
col solo sguardo
odori esplodono feroci
il desiderio mostra i denti

gesti veloci e furore
lingue s'intrecciano a morsi
prepotenza possesso sesso

nel silenzio
s'ode il ringhio

in un posto qualsiasi
il primo che c'è
complice e ruffiano
della voglia che graffia

la difficoltà dei tentativi
di penetrare la difesa
furibonda genitrice

il pugno regge le redini
di crine nella foga violenta
che s'offre negando la chiave

e che al fine
sfonda
per un bacio di tre minuti

 

5
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 04/02/2014 00:02
    Molto apprezzata... complimenti.
  • Anonimo il 14/06/2012 20:48
    Pregiati e ricercati versi, anche se per me l'ira non è un peccato capitale ma una virtù

4 commenti:

  • stella luce il 19/06/2012 11:04
    bella anche l'ira della passione... un bacio di tre minuti e anche di più se tanta è la passione ed il desiderio
  • Anonimo il 17/06/2012 14:44
    iroso e passionale atto... che sprigiona forza, rabbia, voglia represse... IRA... bravo molto apprezzata
  • Gianni Spadavecchia il 15/06/2012 09:42
    Un bacio di tre minuti, intensissimo e passionale ottimo!
  • Teresa Tripodi il 15/06/2012 00:27
    forte d'immagini... come scene animali... non trova grazia perchè é furiosa non cerca poi ma si ciba di ció che vuole e gli necessita affinchè il suo sfogo prenda forma

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0