PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Destino

La dama nera
le mie gote
molte volte
accarezzato ha;
ma non molto tempo fa
le mie viole labbra
addirittura
baciato ha;
eppur fra voi
ancora sono,
poiché
non colei è
che la falcia regge
e tutto decide,
ma la volontade
de Chi
co' lo su' soffio,
vita dato
ci ha.

 

0
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 15/06/2012 06:44
    Destino ancora da leggere... rinvio ad altra data...
    Concordi?
    CIAO DON... BUONA GIORNATA

4 commenti:

  • stella luce il 19/06/2012 11:07
    la dama in mero non può nulla se... il nostro destino non è arrivato a termine
  • loretta margherita citarei il 15/06/2012 06:57
    lunga vita don, 1 abbraccio
  • silvana capelli il 14/06/2012 21:41
    Nessuno lo può dire, nemmeno il dottore,
    quando noi dobbiamo morire, caro Don, ti auguro che domani tu possa scrivre una poesia, ancora con le tue mani. Fin che Dio vorrà la clessidra della vita sin svuoterà!!! sempre bravo Don.
  • Nicola Lo Conte il 14/06/2012 20:11
    Vero, tutto è nelle mani del Creatore...
    compresa la nera dea!
    Per nostra fortuna sei qui...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0