PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Larva

Se il mio cuore fosse una larva
dove volerebbero i tuoi baci?
Una stazione intera lungo i gomiti
percorreresti indaffarata
la verità sigilla il tuo volto
cascate di mosche ora spalancano l'alba
ti trasformi assente
in ogni mia pulsazione

Se il mio cuore fosse una larva
rinunceremmo a specchiarci
ristretti nelle mutazioni
di un fraterno amore di corallo
parleresti lingue remote
leccherebbero il vitino da vespa
irrorerebbero il cielo
svolazzando insaziabili

 

2
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 16/06/2012 18:38
    Due ottavine... d'amorevoli emozioni...
    BRAVO ALDO... LODEVOLE POETAR... CIAO

0 commenti: