PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

È l'Ora

Tutti
i sogni confluiscono

non vedono l'ora
di congiungersi
ad un abito di Sole

deponendo versi
in grafia d'Angelo

tracciano
nell'aria

gesti di fiumi

due corpi nella notte si allungano lentamente donando voce in sillabe di labbra al canto ondeggiante del mare

scorrono
su ciottoli di nuvole
levigate da un chiarore in sabbia di luna

dal presente
affluiscono ruscelli vestendo in granuli d'acqua doni di delicati sussurri

il loro cuore
sotto tetti di foglie
protettive
trafuga
dal fluido giardino delle rugiade

inespressi nudi d'anima

solcano in carezze le oasi porpora di calmi silenzi

piccole fiabe sfuggenti nell'immenso

incanti
di anemoni
nei viali nel vento

 

3
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 18/06/2012 20:07
    Superlativa... lodevole... unica...
    BRAVO VINCE'

6 commenti:

  • Grazia Denaro il 18/06/2012 22:03
    molto bella e musicale, piaciuta Vincenzo!
  • loretta margherita citarei il 18/06/2012 20:49
    bella e molto ciao cap
  • karen tognini il 18/06/2012 19:11
    Un incanto Vincenzo... Tutta bella.. ma questi versi!!! il loro cuore
    sotto tetti di foglie
    protettive
    trafuga
    dal fluido giardino delle rugiade

    inespressi nudi d'anima

    solcano in carezze le oasi porpora di calmi silenzi
  • Anonimo il 18/06/2012 17:51
    bellissima, complimenti... : )
  • Anonimo il 18/06/2012 16:06
    Bellissima e dolcissima... versi magici...
    Stupenda Vincenzo...
  • Filippo Minacapilli il 18/06/2012 14:08
    Vincenzo... complimenti! Delicata poesia...è musica per l'anima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0