PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ho labbra

Ho labbra che non si saziano,
ho viscere assetate di amore,
la gola ha voglia di fresco
e di mare, di verde e di blu.
mi lascia un calore di vita
tra le mani che cercano
acque profonde che dissetino
bocche mai toccate dal vento.
Ti lascio i miei occhi piantati nei tuoi,
come chiodi profondi su legni
stagionati da più di cento anni.
Odore di legno bagnato
e poi asciugato al sole,
mi accarezza le narici
in una danza movimentata
da movenze selvagge,
fermate però dall'acqua di mare.
Corpi nudi, coperti solo
da bianchi veli sottili
che profumano di albe e tramonti.
Danze perpetue con piedi che si intrecciano
lenti e poi velocemente
barcollano e cadono su spiagge incontaminate.
Mani nella sabbia raccolgono ciotoli
e conchiglie levigate dal mare,
le onde che arrivano in un perpetuo ondeggiare
cullano le mani, i piedi e i corpi bagnati di sale.
E mi sovvengono voci lontane
che parlano lingue che non conosco
che intonano canti che non necessitano di musica
suonata, il ritmo è dapprima lento
e poi sempre più incalzante.
Se ascolti puoi sentire che i corpi si fondono
al suono di questa musica leggiadra.
Fondendosi bevo la loro fisicità
liquefatta e disseto le mie labbra
mai toccate dal vento.
Io divento leggiadra,
come l'aria come il vento e divento felicità.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 23/06/2012 00:33
    Davvero bella e profonda. Ottima la chiusa, complimenti. Piaciuta tantissimo!
  • Don Pompeo Mongiello il 22/06/2012 17:07
    Descrizione perfetta di un atto naturale e sincero.
  • Anonimo il 19/06/2012 15:09
    si sente molto che ad ispirarti c'è dietro una forte ispirazione(ottimo gioco di parole vero? )...è una poesia ricca di vita questa tua, complimenti!

12 commenti:

  • denise il 24/06/2012 09:18
    hai il sole dentro...
  • mario durante il 22/06/2012 14:52
    Si sorridere, ho tralasciato la profondità che traspare e ho voluto intravvedere. ciao.
  • tylith il 22/06/2012 11:02
    Ciao Mario, bentornato prima di tutto e poi mi hai fatto sorridere nel dire che la poesia potrebbe evocare delle frequentazioni estive, in effetti ora che ci penso potrebbe anche essere interpretata così
  • mario durante il 21/06/2012 23:58
    Si "intuisce" che sei innamorata delle frequentazioni estive al mare. Rendi bene le sensazioni vissute ed immaginate, Ti senti viva e felice nel descriverle e forse sognarle.
    Piacevole.
  • denny red. il 21/06/2012 02:01
    Un'insieme di tutto..
    .. veli sottili
    albe e tramonti.
    Danze.. mani..
    l'aria vento
    .. Felicità.
    Ottima! Tylith,
    Bei Versi!

  • Anonimo il 20/06/2012 18:36
    amorosi sensi che s'incontrano in mille sensazioni sensuale e profonda lirica... brava
  • Gianni Spadavecchia il 20/06/2012 16:01
    Molto bella e passionale, piaciuta tanto!
  • Grazia Denaro il 20/06/2012 14:48
    una bella poesia piena d'immagini, apprezzata!
  • loretta margherita citarei il 19/06/2012 17:59
    molto apprezzata, bella poesia
  • tylith il 19/06/2012 16:11
    Bello il gioco di parole!!! Bello ed apprezzato all'ennesima potenza il tuo passaggio!
  • tylith il 19/06/2012 16:10
    Ciao Augusta, è vero ti sei superata alla grande! Grazie mille per il tuo passaggio!
  • augusta il 19/06/2012 14:22
    la chiusa è molto bella... la trovo leggera... sembra di camminare con lei... e provare tutte le sensazioni... che tylith con maestria racconta... qui mi sono superata.. di solito mi fermo a due righe... 1 beso... ma è un beso dell'infinito...(rispondendo al tuo messaggio)...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0