PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un'eterna bellezza

Ho coltivato il tuo amore,
giorno dopo giorno,
con la calma del vento d'estate.
Ho curato il tuo sorriso dolce
affinché inghiottisse,
aprendosi sul viso,
tutte le lacrime del passato.
Ho aperto i miei occhi,
un tempo sperduti e tristi,
affinché ti mostrassero la loro luce riflessa,
riportando in vita
la tua irresistibile femminilità.
Ti ammiro ogni giorno
come un antico guerriero ateniese faceva
quando contemplava la sua Dea.
Nei tuoi lineamenti scorgo
le stupite meraviglie della natura,
dove tutto resta inalterato nel tempo
e nemmeno le calamità della stessa,
possono cambiare.
Guardo il tuo viso
di cui potrei innamorarmi miliardi di volte
perché la sua dolcezza
mi fa ogni giorno impazzire.
Il tempo è un vettore della vita
che non ti riguarda
perché quel tuo modo di essere e di fare,
ti rende eterna.
Sei entrata nel mio Mondo
con la fantasia delle stelle,
la bellezza del cielo
e la grandezza dell'Universo.
Sei entrata nella mia vita
per donarmi la cosa più preziosa:
la bellezza dell'Amore.
Grazie per avermi reso unico ed eterno.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 21/06/2012 06:46
    "Grazie per avermi reso unico ed eterno"...
    Un solo verso... per sottolineare tutto il Tuo amore espresso in un amabile verseggio...
    BRAVO ALFREDO

1 commenti:

  • Alfredo Di Cola il 21/06/2012 09:58
    E grazie a te Rocco per aver avuto il tempo di leggere e apprezzare il mio stato d'animo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0