accedi   |   crea nuovo account

Speranza

Un ultimo sguardo defesso
e tutto è come è:
simile a se stesso.

Cerchi di capire perché,
e poi ti accorgi
che il diverso è in te.

Allora tra gioia e dolore
tra l'immenso uguale
cerchi un dissimile cuore...

 

1
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 11/05/2016 01:40
    molto bella complimebnti.
  • Grazia Denaro il 25/06/2012 10:27
    in ognuno di noi penso ci sia un dissimile cuore, anche per pochissima divarietà, se notiamo che qualcosa non va nel nostro comportamento, siamo già bravi in questo perchè siamo obiettivi e siamo in tempo a correggerci, oppure dobbiamo cercare d'immedesimarci in come la pensano ed agiscono gli altri ed agire di conseguenza, insomma è un po' questiose di psicologia o della nostra sensibilità che visto i versi che scrivi, sono sicura che tu ne avrai molta. Apprezzata opera!
  • Rocco Michele LETTINI il 22/06/2012 06:37
    Terzine di patema e di speranza cesellati da un cuore... leale... autentico...
    BUONA GIORNATA MICHELA

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0