accedi   |   crea nuovo account

Il pianoforte, i vecchi amoretti e i quadri scintillanti

Eccomi, vita
a giocare con i fantasmi sbiaditi del tempo,
ogni nota cesellata
dal grembo sempre gravido
del mio vecchio, eccitato pianoforte a coda,
custodisce il ricordo
tra fiaba e poesia,
dei giorni trascorsi sul cocchio d'amore,
costruito con il mio povero,
saggio, dolcissimo marito;
siete sempre lì,
a duellare con la polvere degli anni,
deliziosi, graziosi,
sorridenti amoretti,
per accarezzarmi con il vostro avorio,
e di comunicarmi mai cessate,
che la mia solitudine,
non è, mai sarà,
davvero solitudine.
Figli non mi concesse
da generare e allevare
questa vita capricciosa
ma in fondo tanto complice,
i veri, autentici figli
che le mie mani ormai malferme
seppero adorare ed educare
lo so, ora,
furono i miei sottili pennelli;
li vedete, amoretti miei,
i quadri che scelsero per dimora la mia mano,
quel mio autoritratto
a cavallo tra speranza e malinconia,
e lo sfavillare irrefrenabile e diacronico
di un inviolabile campo di grano?
Ora giaccio qui,
sul divano polveroso,
dove riposano sorridenti
le impronte degli abbracci,
con chi mi fu dato di amare,
solo per sfuggevoli, tremanti istanti;
potrà mai, marito mio,
la mia tavolozza ormai incerta,
ritrarre compiutamente,
come in un eterno concerto cromatico,
l'amore che per così esiguo tempo,
riuscimmo a donarci
e a scoprire in noi stessi?
No, forse no,
le rughe bussano con troppa violenza
alle pendici del mio sguardo annebbiato,
ma il loro essere
daghe graffianti e dispettose,
non riuscirà a squarciare
la carne rigogliosa della mia memoria,
nè a consegnare in ostaggio al vento
il respiro fulgente della mia storia.
In quanto ti amai,
sempre mi ritroverò.

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 23/06/2012 15:45
    Una piccola grande P_O_E_S_I_A corredata da versi di sublime amore...
    CIAO CRISTIANO

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 23/06/2012 17:47
    bellissima , tocca l'animo. similmente ne scrisse una la bronte
  • Luke83 il 23/06/2012 15:54
    davvero stupenda ed emozionante

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0